sanvincenzo.jpg

Il Gruppo di Volontariato San Vincenzo è costituto per lo più da volontari Giovani,

 che intendono vivere la solidarietà e la carità cristiana secondo il Vangelo, ispirandosi al modello del proprio fondatore San Vincenzo de Paoli nello svolgere un servizio denominato: Aiuti Alimentari

Ti facciamo una proposta interessante sei hai del tempo e desiderio di offrire le tue capacità per questa iniziativa. Clicca qui per vedere ciò che ci impegnamo a fare.

 

Il Gruppo, che si attiene allo statuto e al regolamento nazionale vincenziano, fa capo alla Parrocchia e opera in comunione con altre associazioni Parrocchiali ( Caritas ).

E’ composto da persone volontarie.

Per il perseguimento delle finalità del Gruppo e per la realizzazione delle attività l’associazione si avvale in modo determinante e prevalente delle prestazioni personali volontarie e gratuite delle aderenti.

Il Gruppo di Volontariato Vincenziano mette a disposizione il proprio tempo e competenze per la promozione umana e cristiana delle persone e delle famiglie in situazione di disagio e per la lotta contro le povertà materiali e spirituali e le cause che le determinano.

Il Gruppo collabora con la società civile ( assistenti sociali del comune) e con i gruppi della Parrocchia attraverso un lavoro in rete.

Il Gruppo si trova ad affrontare diverse forme di povertà, interviene in particolare dove ci sono bambini, per favorire la frequenza dell’asilo nido e della scuola materna e per procurare latte e vestiario. Opera inoltre in realtà in cui sono presenti persone  portatrici di handicap intervenendo concretamente pagando la retta delle scuole estive.

Per le famiglie in difficoltà, specialmente nei casi in cui i servizi sociali non possono intervenire per problemi di parametri, si interviene con aiuti economici mirati.

 L’incontro personale con i fratelli bisognosi nel loro ambiente di vita, fa individuare i veri bisogni che possono essere anche di non conoscenza delle risorse esistenti sul territorio. Il gruppo si riunisce una volta al mese per confrontarsi e discutere del proprio operato.

Il nostro Parroco e le Suore assicurano al gruppo la formazione spirituale e il sostegno morale.